IROKI

SINOSSI

Arintha, la città del peccato, 2013, una data che segna l’inizio dello scontro fra il bene e il male. In una notte apparentemente qualunque, i soldati semplici della nobiltà nera rubano un antico libro rinvenuto casualmente da Monica Trevi, un affascinante agente dei servizi segreti.  Dopo trecentocinquanta cinque anni la nobiltà nera, presieduta dal comitato dei trecento, entra in possesso del manoscritto di Nimrodei, l’ultimo dei testi maledetti. La corte suprema è finalmente in possesso del tassello mancante, la data in cui verrà colui che si professa “portatore di luce”! Disorientata dal furto, l’agente chiede aiuto a Iroki, un uomo dalle capacità animalesche che ricorda poco del suo passato. Non sa chi sia, non sa da dove venga, sa solo di essere “la cura”. Iroki accetta di aiutarla e accompagnato dall’inseparabile amica di sette anni, Kiki,  chiede consiglio al bibliotecario. Costui comprende la gravità di quanto accaduto, ribadendo l’estrema necessità di scoprire quale, fra i sette libri maledetti, sia stato prelevato a Monica Trevi. Guidati da un monaco di smyrno i tre raggiungono il reverendo Marcus, un’autorità nella città di Arintha. Marcus intuisce che Monica era entrata in possesso del manoscritto di Nimrodei, spiegando che quella precisa notte segna l’inizio degli eventi a cui seguirà lo scontro fra il bene e il male.  Ora iroki deve proseguire da solo, deve cogliere i segni. Deve trovare un gargantur, un cunicolo spazio tempo la cui vita dura un solo istante. Guidato da Samuel, il monaco di smyrno, Iroki raggiunge l’arco di Kioto, oltre il quale diventa visibile ai suoi nemici. Un’entità soprannaturale prende forma nel cielo. Un denso e conturbante fumo scende sulla terra assumendo per alcuni istanti le sembianze di una figura demoniaca. L’eroe non può che fuggire alla ricerca del gargantur. Ne intuisce l’esistenza attraversandolo appena in tempo, ciò che scopre dall’altra parte lo turba più della tenebrosa presenza. Marcus, insieme a Monica Trevi, lo aspettano all’interno di un locale notturno. La missione di Iroki aveva il solo scopo di provare che egli è l’unico in grado di raggiungere un livello superiore, modificando il destino di Arintha. Solo l’eletto poteva arrivare dove egli è arrivato.La battaglia fra la nobiltà nera e i pochi ribelli ha inizio. Ciò che è scritto si compirà e la corte suprema sarà costretta a svelare la sua reale identità. Iroki, sarà aiutato dalla piccola kiki, capace di leggere nel pensiero, scrutare nel tempo, dominare la materia. Quando i suoi nemici avranno quasi vinto l’ultima battaglia, Iroki scoprirà la faccia de “L’Unico” l’uomo più potente della nobiltà nera.  La sua identità sconvolgerà il mondo di Arintha e ciò che doveva essere la fine, costituirà un nuovo inizio.

Altro
Top