• Home
  • PUO’ SUCCEDERE DOMANI

PUO’ SUCCEDERE DOMANI

L’idea

Questo film fa parte di una grande iniziativa mirata a combattere la crisi che affligge oggi il settore cinematografico in Italia. Un gruppo di professionisti fra tecnici ed attori si sono uniti dando vita ad un progetto che si chiama PRIMAFILA. L’unione di tanti professionisti ha permesso di abbattere di quasi il 70%  il budget di produzione del primo film il cui piano dei costi complessivi ammonta circa a 148.000 euro. il nostro obbiettivo è raggiungere 50.000 euro mancanti per la totale copertura dei costi di produzione (poco più del 30%). Pertanto la cifra  riportata per la quale si è attivata la campagna corrisponde approssimativamente al 30% del budget mancante. Il film sarà prodotto con gli standard più alti nel settore cinematografico e distribuito su circuiti televisivi e cinematografici. Il cast artistico sarà composto da attori di PRIMAFILA ed attori professionisti italiani e stranieri.

Perchè aderire

Chiunque aderisce diventa anzitutto un produttore associato del film godendo di una percentuale dei diritti sui ricavi (proporzionale alle quote acquistate) al quale si aggiungono una serie di premi come descritto nelle ricompense.

Per aderire clicca sul pulsante PARTECIPA o vai su RICOMPENSE per conoscere tutti i premi associati ad ogni quota.

PER I TECNICI

Se sei un componente della troupe e aderisci al progetto sarai inserito nel gruppo di PRIMAFILA. Non solo diventerai produttore associato del film, ma sarai contattato per tutte le produzioni future sia realizzate dalla Filmakeritalia che da altri partner a cui la produzione offrirà collaborazione. Noi siamo un gruppo che condivide le iniziative cinematografiche ed i nostri iscritti hanno priorità su tutti gli altri.

PER GLI ATTORI

Se sei un attore e aderisci al progetto sarai inserito nel gruppo di PRIMAFILA (di cui puoi leggere i dettagli qui). Potrai partecipare con provino su parte già a questa produzione ed oltre a diventare produttore associato del film sarai contattato per tutte le produzioni future sia realizzate dalla Filmakeritalia che da altri partner a cui la produzione offrirà collaborazione.  Naturalmente fra tutti gli associati sarà scelto di volta in volta l’interprete più vicino al personaggio richiesto.

PER I SOSTENITORI

Sei semplicemente una persona che vuole sostenere l’iniziativa? Anche tu puoi chiedere di partecipare come comparsa al film ma soprattutto, oltre a numerosi regali, riceverai una quota del film proporzionale al tuo investimento diventandone produttore associato. Di conseguenza il tuo nome figurerà fra quello dei produttori associati nei titoli del film. Riceverai numerosi regali, compresa la possibilità di assistere alle riprese a spese della produzione, come specificato nelle ricompense.

Note sul regista

Nel corso della sua giovane carriera riceve diversi riconoscimenti. Fra i più significativi ottiene, con il film Tienimi stretto, di cui è regista e sceneggiatore, la qualifica di film d’essai (Qualità ed innovazione tecnologica) dal ministero dei beni culturali sezione cinema alla pari di produzione multimilionarie americane (come Le belve di Olliver Stone). Lo stesso lungometraggio vince come miglior film all’International Epizephiry film festival e viene distribuito nelle sale. Nel 2015 arriva una delle più significative soddisfazione guadagnandosi, con la produzione di Silent Night (di cui è regista e sceneggiatore) un posto al festival del cinema di Cannes dove incontra importanti produttori americani che si mostrano subito interessati a collaborare nei suoi progetti futuri. Attualmente lavora a due significative produzioni. La prima riguarda il film su Sant’Umile da Bisignano. La seconda, ispirata ad una storia vera, dal titolo Giò e gli altri, con la partecipazione di importanti attori americani.

Come si realizza il progetto

Quando la campagna sarà terminata, insieme ai soci di PRIMAFILA, sarà stabilito il periodo di produzione (approssimativamente in inverno del 2016). Il cast artistico sarà composto da attori di PRIMAFILA, sostenitori che proporranno la propria candidatura, attori professionisti italiani ed americani. La produzione sarà realizzata dalla Filmakeritalia che garantirà (previo contratto a tutti gli associati) il completamento dell’opera cinematografica con altissimi standard e diretta dal giovane regista Luca Fortino. Ogni associato sarà costantemente informato sugli sviluppi della produzione e post produzione. Quando il film sarà completato, verrà presentato ai festival più importanti ed in seguito verranno definiti gli accordi di distribuzione. Anche in questa fase gli associati saranno costantemente informati sugli sviluppi.

Soggetto del film

PUÒ SUCCEDERE DOMANI

(titolo provvisorio)

Premessa

Tre storie incredibili, un unico filo conduttore. Il destino di molte persone si incrocia fra i piani di un elegante hotel. La sceneggiatura è concepita in modo da intrecciare le tre storie in un unico main plot caratterizzato da ellissi temporali ed uno stampo narrativo tarantiniano. Un elemento apparentemente banale, un semplice zippo, decide la sorte dei protagonisti di ognuna delle tre storie.

PRIMO EPISODIO

Tema

Un alcolizzato conosce una prostituta e i due s’innamorano. In virtù della situazione particolare di entrambi non rivelano mai il proprio amore in quanto pensano sia un amore impossibile. La difficile situazione che dovranno affrontare sarà la chiave per capire che nessun amore è impossibile e che nessuna vita è mai sprecata.

Sinossi

Stuart è un americano che vive in Italia da tre mesi. Ha conosciuto baby Jenny, una prostituta molto carina della quale si è innamorato. Spaventato dalla sua situazione sentimentale ha trovato consolazione nel jack daniel’s, trasformando un ragazzo modello in alcolizzato nel giro di tre mesi. Un giorno qualunque Stuart, rimasto a secco della sua bevanda preferita, va a chiederne una bottiglia in prestito a Vera, una collega di baby Jenny che ha preso una camera al piano superiore. Ne beve metà con la fidanzata, poi si addormenta. Poco più tardi si reca presso il bar dell’hotel dove lavora da quando si è trasferito in Italia. Due ore dopo baby Jenny lo telefona fissando un appuntamento urgente con lui presso un fast food. All’incontro la ragazza spiega che Vera, la collega che gli aveva prestato la bottiglia di wisky, è stata trovata morta pressappoco nell’orario in cui lui le ha fatto visita. Qualcuno lo ha visto uscire dalla stanza e nessun’altro è stato visto dai testimoni. Stuart sembra essere condannato da una serie di coincidenze paradossali. Nel tentativo di provare la sua innocenza, il giovane conoscerà l’altra faccia del suo ineluttabile destino.

SECONDO EPISODIO

Tema

“Non è mai troppo tardi”. Questa frase condensa il tema del secondo episodio durante il quale Jacopo Prisco e sua figlia assaporeranno il senso dell’umorismo del destino, proprio quando per entrambi pareva non esserci più via di salvezza.

Sinossi

Jacopo Prisco, un uomo che ha offerto la sua vita al servizio di una organizzazione segreta i cui vertici sono al di sopra del governo stesso. Una posizione così rischiosa che lo obbligò ad abbandonare la famiglia quando sua figlia Jasmine aveva sette anni. Dalle nove del mattino attende al Salem hotel l’arrivo di un biologo che pare abbia scoperto la cura contro il cancro. Dovrà partecipare ad un convegno il giorno successivo per mostrare le prove inconfutabili della sua scoperta e Jacopo deve chiudergli la bocca prima che ciò avvenga. Nel frattempo a pochi metri dall’albergo un tizio viene assassinato per strada ed una donna terrorizzata dall’accaduto si precipita nell’hotel. Le offrono un bicchiere d’acqua ma lei preferisce esaurire il panico con una sigaretta. Jacopo si avvicina offrendogliene una. La fa accendere presentandosi sotto uno delle centinaia di falsi nomi usati nella sua turbolenta carriera. La donna pronuncia il suo, Jasmine Prisco. Quel nome folgora Jacopo, la figlia che non vede da ventuno anni ora siede di fronte a lui. Ma lei non ha una vita meno infelice del padre. Ha un figlio di appena sette anni colpito da un tumore al cervello per il quale i medici non hanno dato nessuna speranza. Dopo ventuno anni vissuti nel buio, Jacopo finalmente capisce che la sua vita non è del tutto perduta.

TERZO EPISODIO

Tema

Il desiderio della vendetta

Sinossi

Cosa ci faccia Raul in una camera d’albergo circondato dalla più potente famiglia mafiosa corleonese ancora non gli è chiaro. Dopo un raffica di pugni il senno non gli è ancora tornato pienamente. Man mano che riprende coscienza comincia a congiungere i tasselli del suo mosaico. Si era recato in albergo per incontrare Sara, una meravigliosa ragazza sulla trentina per la quale ha perso più della testa. Hanno fatto l’amore e questo è stato l’errore fatale. Sara è la ragazza del boss Salvatore Greco, in altre parole è intoccabile. Qualcuno li ha visti insieme ed ora il boss vuole spezzargli la vita personalmente. Ma non è per caso che i due si siano conosciuti. Raul ha vissuto un’esperienza terribile. L’esecuzione dell’omicidio del padre per mano dello stesso boss Greco, colui che da semplice picciotto, dopo venticinque anni di sanguinosa carriera, è diventato per tutti il papa. Da allora il bambino ha desiderato vendetta ogni singolo giorno. Quel momento finalmente è arrivato, ma qualcosa non è andato per il verso giusto.

LA TUA PERCENTUALE

La produzione durerà circa 4 settimane dal primo ciak. Il piano dei costi della produzione (presto disponibile online per tutti gli associati) prevede una spesa di 148.000 euro. Di questa cifra 98.000 euro sono disponibili attraverso maestranze e servizi che di fatti abbattono tale costo in cambio di una quota del film. I 50.000 euro restanti sono ricercati attraverso campagna di crowdfunding e da eventuali sponsor che entreranno nel progetto. La quota di ogni singolo associato sarà data dalla percentuale della cifra investita rispetto al costo totale del film. La formula per il calcolo sarà quindi cifra investita moltiplicato 100 diviso budget complessivo. Quando la campagna sarà chiusa, in base al budget raggiunto sarà inviato a tutti gli associati l’email di chiusura della campagna con le relative quote acquisite da ciascuno di essi.

PER LE AZIENDE

Per le aziende che intendono partecipare alla produzione oltre all’acquisizione di una quota societaria è possibile ottenere alcuni sgravi fiscali grazie alla sponsorizzazione nel settore cinematografico. Per investimenti superiori ad euro 2.500,00 (duemila e cinquecento) è possibile altresì beneficiare del credito di imposta (tax credit) attraverso cui recuperare immediatamente il 40% dell’importo pur rimanendo proprietari della quota societaria relativa all’intera cifra investita. È possibile altresì, in base alla categoria merceologica trattata, beneficiare della pubblicità nel film, unitamente ai riferimenti nei titoli di coda dello stesso. Alle aziende che possono offrire servizi necessari alla produzione (ospitalità in hotel, pasti, materiale scenografico ecc) sarà riconosciuta una quota corrispondente all’equivalente importo dei servizi offerti.

SE IL FILM NON SI PRODUCE

La produzione garantisce contrattualmente la realizzazione dell’opera cinematografica. Qualora per cause di forze maggiori il film non dovesse essere girato o nell’ipotesi in cui non si raggiungesse il budget minimo indispensabile, la produzione restituirà integralmente le quote ricevute a tutti gli associati.Nell’ipotesi in cui non si dovesse raggiungere il budget mancante ma si dovesse comunque arrivare ad una somma vicina al GOAL preposto dalla campagna, la stessa potrà essere allungata di un periodo limitato per il raggiungimento della copertura dei costi.Tali condizioni sono meglio esplicitate nel regolamento che ogni associato riceve al momento dell’acquisto di una quota.

Leave Comment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Top